La storia
Bortolamei S.r.l. nasce dall’esperienza di famiglia, con Umberto, padre di Andrea e Fabio, e i suoi fratelli che gestivano un distributore a Camisano Vicentino. Da lì i figli imparano a conoscere il settore, e il complesso mondo economico dei carburanti, dominato dai grandi gruppi petroliferi.
Nel settembre 2001, i fratelli Andrea e Fabio danno avvio alla Bortolamei S.r.l., che si occupa di progettazione, realizzazione e gestione di distributori carburanti.
Nel giugno 2009, vedendo la crescente attenzione che media e consumatori davano al tema del prezzo di vendita dei carburanti, decidono di creare un marchio proprio con il quale distribuire carburanti in modo diretto, senza sottostare a listini  e vincoli imposti dalle società petrolifere.
Alcuni distributori, già gestiti con altri marchi, vengono convertiti a “Benza”, e altri di nuovi se ne aprono tra le province di Vicenza e Padova.

La filosofia
Il marchio “Benza” inaugura un nuovo modo di concepire il servizio di distribuzione carburanti. Il progetto di business si basa sulla fornitura diretta dalla raffineria al cliente, e sull’eliminazione dell’apparato burocratico imposto dalle compagnie petrolifere, con un complesso sistema di strumenti di marketing (tessere fedeltà, raccolta punti, ecc.) che si traducono in costi e in un impegno amministrativo per il gestore del distributore.
“Benza” significa invece miglior rapporto tra il gestore e il cliente, in uno stile “friendly” ed ironico che caratterizza l’immagine e tutta la comunicazione del brand (dall’ambientazione del punto vendita ai concept pubblicitari).
L’affrancamento dalle compagnie petrolifere si traduce in una convenienza economica per il cliente, che ha a disposizione un distributore con gestione snella, un “low cost” che punta sulla qualità, un servizio “self” abbinato all’integrazione con il personale.